martedì 13 dicembre 2011

Una Storia Natalizia


Una Storia Natalizia
Di Jelena Kuznecova

Il “Tabacchi” di Lovoleto lampeggiava con le sue luci natalizie. La sua vetrina era ricoperta di articoli da regalo, posaceneri, accendini, qualche figurina, palle con il vetro e i peluche.  Ma il pezzo forte di quella vetrina era  un modellino di montagna, con il chalet e la funivia. C’erano i sciatori minuscoli che, attivati dal meccanismo continuavano a scendere la montagna e risalirvi con la seggiovia. Lo chalet era una piccola casetta uscita dalle favole, tutta innevata, con la luce dentro. Attorno a questa magnifica montagna girava un trenino.
Ogni bambino e ogni adulto rimaneva affascinato davanti quel modellino. Quando “Tabacchi” chiudeva, la proprietaria abbassava le serrande e i bambini cercavano di dare una sbirciatina comunque attraverso i piccoli fori nella serranda stessa.