martedì 17 dicembre 2013

Nei miei sogni molto bizzarri sognai......


Giuro, ho sognato una cosa stranissima! Ho sognato che la Rai3 ha trasmesso una puntata di Masterpiece, il talent per gli scrittori, con me come concorrente e vincitrice della puntata. Roba da non credere!

venerdì 22 novembre 2013

Spariamo banalità- la notte porta consiglio

La notte porta consiglio ... e non condannatemi per questa banalità. Le banalità smettono di essere tali nel momento in cui le comprendiamo appieno. E allora acquisiscono un significato nuovo, ricco di sfumature di vita vissuta.
La notte porta consiglio? A me!

Scrivo molto volentieri e molto di più di notte, quando tutti dormono. Quando la TV dorme e non sento vicini camminare, entrare dalla porta del condominio. Quando Luigi dorme. Tutti fermi.

Ora solo le idee e storie si muovono in mezzo a questo silenzio.
Idee che fluiscono dentro di me sgorgando dalle dita che battono sulla tastiera poco illuminata (diventerò una talpa se non mi prendo la tastiera retroilluminata, per ora vado avanti così),

Solo la luce dello schermo, del foglio bianco che riempio di parole senza senso... forse.

Nemmeno la luna mi interrompe con la sua faccia anemica e curiosa, perchè le tapparelle serrate impediscono intrusioni nemiche. Ecco!

Perchè scrivo di notte? Perchè la notte, nella sua apparente mancanza di vita, porta consiglio.

venerdì 18 ottobre 2013

365 racconti di Natale ci vediamo il 1 Dicembre

Finalmente è arrivato il momento di dare luce a questa bellissima antologia piena di racconti geniali tutti incentrati sul Natale.
365 modi di raccontare il Natale. 365 Storie, impressioni, personaggi che con poche battute gridano dalle pagine per intrattenere i lettori sotto le feste. 365 piccoli pacchi regalo ricchi di contenuti.

Ebbene ci sono anch'io.... al 1 Dicembre con il mio racconto Piano per non svegliare.

Qui potete leggere un piccolo estratto, tanto quanto basta per farvi venire l'acquolina :)

lunedì 30 settembre 2013

Qual'è il mio genere?


Che genere è il tuo libro?

Booohhhh..... e chi lo sa.... è un romanzo... forse sentimentale... forse no.... è incasinato sì!!! :)

Va bene.... comincio a scrivere un nuovo libro.... e capisco che il genere è completamente diverso dal primo... com'è possibile? Ho un mio genere di scrittura? Io dico di no!

Non è obbligatorio avere un genere.... non posso dare una direzione all'ispirazione, alla mia fantasia.... va dove le pare....

Questa volta va un po' nel futuro...  Fantascienza? Non voglio definirlo così .. è un romanzo.... la storia di una persona.... raccontata attraverso una collocazione temporale particolare... tutto qui...

sabato 24 agosto 2013

Come un déjà-vu

Sogna perché nel sonno puoi trovare
quello che il giorno non ti può dare.

Jim Morrison

Che cosa avrà voluto dire Jelena con questa citazione? Perché parla di se stessa in terza persona?
Mi sto calando un po' nel ruolo di scrittrice alle prime armi.

Alle primissime armi, perchè ho appena finito di scrivere il mio primo romanzo (un parto epocale). Per poter definire me stessa una scrittrice volevo almeno concludere un opera, un po' più lunga di un paio di pagine. Finalmente ci sono riuscita. Il libro " Come un Deja-vu" inizia con la citazione di Jim Morrison perché i sogni sono un argomento centrale di questo romanzo...